Roma: Fondamenta e l’infanzia

Progetto

Il rapporto uomo/donna è diventato uno dei dualismi centrali all’interno della società contemporanea. L’uomo riesce sempre più a trarre forza dalla ‘fragilità’ femminile, c’è poi il tema di modelli ed aspettative sociali «che sono profondamente radicati nella nostra mentalità  e che cambiano molto lentamente come per esempio i diversi modi di disciplinare o tollerare forme linguistiche o di abbigliamento nei confronti delle donne (Deriu)” 

Nel contesto lavorativo ma ancora prima in quello scolastico, il rapporto uomo/donna è spesso sinonimo di violenza e/o subordinazione che spesso sfocia in atteggiamenti violenti di gruppo o di evidente discriminazione di genere.

In questo caso il teatro viene in soccorso a quegli insegnanti che si trovano a dover fronteggiare un gruppo classe fortemente disgregato e sottomesso alla volontà di un leader.

Il Teatro Psicopedagogico si pone come obiettivo primario il raggiungimento della consapevolezza della rappresentazione verbale e psicologica involontaria  della violenza di genere a parte dell’utente (bambino) guidato in un percorso di scoperta dal docente/animatore teatrale.

Didattica: obiettivi e finalità

  • Il laboratorio per i ragazzi (18/30 anni)

Attraverso giochi teatrali mirati, i ragazzi si vedranno coinvolti in un progetto di integrazione sociale che preveda il raggiungimento di obiettivi formativi attraverso l’uso di tecniche teatrali di base, il gioco teatrale, ed un percorso di comprensione del mondo dell’infanzia. I ragazzi potranno comprendere come relazionarsi ed affrontare un gruppo classe costituito da bambini in età scolare

  • Il laboratorio con i bambini (6/10 anni)

I bambini verranno coinvolti in giochi teatrali mirati alla evidenziazione di problematiche discriminanti di genere presenti nel gruppo classe. Attraverso l’attività ludica e l’attività teatrale guidata i bambini potranno affrontare la diversità di genere evidenziando eventuali atteggiamenti intolleranti indotti dal contesto sociale esterno a quello scolastico.

I PARTECIPANTI

  • FRANCO ANTONELLI
  • NOEMI RENDE
  • ANNA LUCIA BRIONI
  • ELISA ROSSI
  • FLAVIA FIORANI
  • ALESSANDRO VITALI
  • ALESSANDRO DI ANDREA
  • ELISABETTA