LE NOTTI BIANCHE DELLO SPETTACOLO

SPENTI I RIFLETTORI SU ‘LE NOTTI BIANCHE DELLO SPETTACOLO’ – II ED.

Anche il festival FITA Lazio più atteso dell’anno, si è concluso! Tante emozioni, tanti colori, tante le persone che sono intervenute! Meravigliosi gli artisti che hanno, come sempre, dato il meglio di sè! Un’avventura questa, che non finisce mai di stupire, e che si rinnova ogni anno. Il panorama di S. Felice al Circeo, palcoscenico naturale, ha fatto innamorare di sè tutti i partecipanti lasciandoli senza fiato! Ed ora??? Ed ora si riparte per l’organizzazione della prossima edizione, alla scoperta di piccoli borghi, piccoli gioielli laziali che aspettano solo che l’ondata artistica estiva li travolga!

AMBRA FORTE -Responsabile organizzazione Notti Bianche S. Felice Circeo – 5/7 luglio 2019 in compagnia di BRUNO PERRONI Presidente Fita Latina
BRUNO PERRONI Presidente Fita Latina in compagnia di STEFANO PERCOCO Vice Presidente Fita Lazio

ANNIBALE IZZO ‘il fantastico tesoriere’ Fita Lazio in compagnia del Presidente FITA Lazio ANDREA SERAFINI

STANNO PER COMINCIARE!!!

Dichiarazione del Presidente Regionale FitaLazio

“E’ doveroso, da parte mia, un intervento di grande apprezzamento e di grande sostegno verso la manifestazione “Le notti bianche dello spettacolo”. La Fita Lazio sta dimostrando sempre più di essere una Federazione fortemente radicata sul territorio regionale, con la sua presenza e con una diffusione capillare della cultura teatrale e non solo. Fita significa spettacolo, laboratori, giovani che si avvicinano al teatro, condivisione, integrazione, solidarietà, incontro. La Fita è punto di riferimento per tutte le persone che, in maniera volontaria e amatoriale, ma non per questo meno valida sotto il profilo artistico, dedicano tanto del loro tempo alla cultura, alla formazione dei giovani, alla crescita di una comunità e di una società nella quale sembra che tanti valori fondamentali del nostro essere abbiano improvvisamente perduto importanza. La manifestazione diventa così momento di incontro e di scambio tra i tanti artisti che interverranno e che ringraziamo per la loro presenza, il territorio e le persone, dove il contributo di tutti è non solo utile, ma determinante alla crescita comune.

Non posso che essere orgoglioso di appartenere a questa Federazione e di dare ad essa il mio modesto contributo come Presidente Regionale.

Un mio ringraziamento va all’amministrazione comunale tutta di San Felice Circeo, e in particolare al sindaco Giuseppe Schiboni, al vice sindaco Luigi Di Somma e al Presidente della Commissione Cultura Felice Capponi, nonché alla Proloco di San Felice Circeo, che fortemente hanno voluto questo evento sul loro territorio sposandone in pieno le finalità e sostenendola in maniera decisiva alla sua realizzazione.

Grande risalto va dato al fatto che, a differenza dell’ultima edizione, la manifestazione che si terrà a San Felice Circeo assume contorni di internazionalità e di incontro tra diverse culture. Questo è stato possibile grazie al paziente lavoro di Stefania Maccari, direttrice del Teatro Fàrà Nume, che ha messo a disposizione di FitaLazio il lavoro da lei svolto sia in ambito formativo che europeo. La rassegna vedrà così la presenza dell’Accademia Nazionale di Danza dell’Università George Enescu e del Liceo Octav Bancila di Iasi in Romania, grazie alla Professoressa Cristina Todi,  e ospiterà i giovani dell’ Ellenic teatro/drama, che rappresenteranno “I monologhi dell’Egeo”,  grazie alla dottoressa Betty Giannouli e alla dottoressa Christina Krithari.

Fiore all’occhiello del Comitato Regionale sarà lo spettacolo “Dell’amore e di altri demoni” rappresentato dal Fitalab, laboratorio teatrale gratuito organizzato da Fitalazio per i giovani della regione e reso possibile grazie al lavoro dei docenti Roberto Bendia, Marco Fiorani,  Mario Gallo e Stefania Maccari e al sostegno dato dalla dottoressa Fiammetta Fiammeri, presidente della Confederazione Europea per il Teatro Amatoriale e Vicepresidente di Agiscuola. 

Mi si consenta di ringraziare il Direttivo Regionale, nelle persone di Annibale Izzo, Stefano Percoco, Fulvio Romeo e Leonardo Vacca, che è l’anima di tutte le attività Fita sul territorio regionale, attività per le quali va comunque detto che non sarebbero possibili senza il sostegno e la condivisione della Federazione Nazionale che ringraziamo nella persona del Presidente Nazionale  Avvocato Carmelo Pace, e per questa occasione senza la presenza del Comitato Provinciale Fita Latina e del suo  Presidente Bruno Perroni, per il costante e determinante lavoro svolto  sul territorio.

Ultimo ringraziamento, ma non ultimo per importanza, è dovuto ad Ambra Forte, referente del Direttivo Regionale e punto di contatto tra FitaLazio e il territorio comunale, che pazientemente ha provveduto a tutta la logistica degli artisti e degli ospiti della rassegna.

Che altro dire? Vi aspettiamo numerosi, felici, e soprattutto nottambuli!

Buon divertimento a tutti!

Il presidente FitaLazio

Andrea Serafini”

s. felice circeo
s. felice circeo
s. felice circeo

LE NOTTI BIANCHE DEL TEATRO

LA FEDERAZIONE ITALIANA TEATRO AMATORI – Regione  Lazio intende contribuire alla realizzazione di iniziative che promuovano la conoscenza e lo sviluppo turistico/culturale dei territori comunali del Lazio. A  tal fine ha proposto un progetto avente come scopo la valorizzazione della vocazione turistica/culturale del territorio del  Comune di San Felice Circeo – eletto ‘Città della cultura’ del Lazio 2019 – di qualificarne l’offerta dei servizi promuovendo inoltre il partenariato pubblico-privato e la cooperazione tra operatori del settore. Gli eventi interesseranno il periodo 5 e 6 luglio 2019.

Le manifestazioni organizzate prevedono nel loro programma iniziative volte a far conoscere il territorio, le sue tradizioni, la sua cultura ed a incrementare e valorizzare l’offerta dei servizi culturali con  organizzazione di eventi sul territorio,  organizzazione di manifestazioni locali di valorizzazione del patrimonio culturale, realizzazione e diffusione di materiale promozionale dell’offerta culturale e di ‘itinerari culturali’.

L’Amministrazione Comunale sostiene già da alcuni anni l’attività complessiva delle Compagnie Teatrali Amatoriali e dei centri di aggregazione culturale di S. Felice Circeo attraverso progetti di promozione condivisi, che si sono evoluti negli anni assicurando una comunicazione sempre più puntuale e tempestiva delle attività nonché agevolandone l’accessibilità da parte del pubblico.

Lo spunto innovativo del progetto di FITA LAZIO è quello di rafforzare  il servizio culturale che già si svolge nel Comune di S. Felice, sostenendo quei fermenti ideologici e quei miglioramenti gestionali e artistici che hanno come obiettivo prioritario il miglioramento dell’offerta teatrale alla città sia sotto il profilo dell’accessibilità sia sotto quello delle maggiori opportunità per i giovani talenti.

La FITA LAZIO intende quindi favorire la realizzazione di iniziative che coinvolgano trasversalmente centri di aggregazione culturale e compagnie  anche valorizzando le  produzioni interdisciplinari che, utilizzando tutti i linguaggi espressivi dello spettacolo dal vivo, superino le rigide ripartizioni dei generi.

Programma

Il programma prevede una costante animazione della città nei giorni 5 e 6 Luglio 2019 dalle ore 20.00 alle ore 2.00 del giorno seguente con la presenza di diverse forme di spettacolo che si svolgeranno contemporaneamente in più luoghi del centro di S. Felice Circeo. Gli spettacoli saranno tenuti da compagnie teatrali  o da singoli attori, da danzatori e musicisti.

La manifestazione avrà inizio il giorno 5 Luglio alle ore 20.00 e si concluderà il pomeriggio del giorno 6 Luglio alle ore 20.00.

La città vedrà pertanto, nei giorni 5 e 6 Luglio 2019, la presenza di compagnie teatrali o singoli artisti, di compagnie di danza, musicisti, compagnie di teatro per bambini. A questi si aggiungeranno stand espositivi riguardanti le varie discipline del “lavoro” artistico, ovvero scenografi, costumisti, truccatori, tecnici luci, ma anche dove possibile, costruttori di strumenti musicali, di articoli per la danza .

Sarà la festa del teatro, sarà la nostra festa! Non mancate e se volete avere ulteriori informazioni scrivete a presidentefitalazio@gmail.com