Bando ‘La mania della Regia’ III ed.

LA MANIA DELLA REGIA – terza edizione
PREMIO FITA ROMA
Dopo il successo delle precedenti manifestazioni, Il Comitato Provinciale Fita Roma, ripropone una nuova edizione de “La Mania della Regia” .I giorni per le serate eliminatorie saranno

Giovedì 12 settembre 2019
Venerdì 13 settembre 2019
Sabato 14 settembre 2019
Domenica 15 settembre 2019

La serata finale si terrà domenica 22 settembre 2019.

Il concorso intende giudicare le qualità del regista in senso pieno. Verranno valutate: la capacità di messa in scena, la direzione degli attori, la emozionabilità del testo, la creatività delle scelte registiche.
Con una valenza distinta, verrà altresì giudicata la capacità di scrittura, intesa come drammaturgia e cioè un giudizio sul testo realizzato, che viene portato in scena. 
La manifestazione ( serate eliminatorie e finale), si svolgerà nel periodo sopra indicato, presso il teatro che verrà all’uopo comunicato.
Ai registi selezionati verrà consegnata, il giorno 26 maggio 2019, una traccia in forma di una scena teatrale, un racconto, una poesia, una canzone o un pensiero, che dovranno elaborare componendo un testo della durata massima di 15 minuti, senza alcuna limitazione di sorta che non sia l’attinenza al testo stesso e la durata indicati. Il testo deve essere originale ed inedito.
I partecipanti proporranno il loro spettacolo in uno dei giorni di selezione, scelti tra quelli sopra indicati, che dovranno preventivamente specificare nella scheda di partecipazione. Un massimo di sei compagnie si alternerà sul palcoscenico ogni serata.
Una giuria tecnica, che visionerà tutti i corti teatrali, selezionerà i sei lavori che accederanno alla serata finale. Nella stessa serata si assegneranno i riconoscimenti di cui appresso e tra essi il II Premio FITA ROMA “LA MANIA DELLA REGIA 2019”.
Il premio della Migliore Drammaturgia verrà giudicato da una differente giuria ed assegnato ad un lavoro rappresentato durante le eliminatorie, indipendentemente dal fatto che sia andato, o meno, in finale.
REGOLAMENTO

ART.1 – La 3^ edizione del concorso “LA MANIA DELLA REGIA – PREMIO FITA ROMA” è aperto a tutti i registi, autori e attori, che appartengono alla F.I.T.A. o ad altra organizzazione teatrale amatoriale riconosciuta. Il concorso è organizzato dal Comitato Provinciale FITA Roma che sarà denominato in seguito C.O. – Comitato Organizzatore.

ART.2 – Questo concorso è finalizzato ad un confronto tra registi teatrali con i medesimi elementi a disposizione: teatro, traccia del testo, luci, situazione ambientale, ecc. La differenza tra i vari lavori sarà determinata dai diversi cast, ma soprattutto dalle trovate registiche dei partecipanti e dal differente adattamento al testo imposto. E’ altresì finalizzato ad un confronto tra autori, per valutare la loro capacità drammaturgica.

ART.3 – Le richieste di partecipazione dovranno essere inviate entro e non oltre il 19 Maggio 2019, tramite l’allegata scheda, compilata in ogni sua parte. Le richieste di adesione andranno inviate esclusivamente via mail a provinciaroma.fita@libero.it.

ART.4 – Riferimenti telefonici per il concorso sono: 
Il Presidente FITA Roma, Direttore Artistico della manifestazione Carlo Selmi 335.6663970 
Il Direttore organizzativo Vincenzo Cicero 329.8542623 
Il Direttore di palcoscenico Giuliano Baragli 338.8262599

ART.5 – Il Concorso prevede la messa in scena, da parte dei registi, di una traccia di testo, scelta dal Direttore Artistico, che sarà la medesima per tutti i partecipanti. Il corto teatrale, elaborato dal regista, non dovrà essere superiore ai 15 minuti. I registi avranno la massima autonomia di messa in scena e di adattamento, ma esclusivamente nel rispetto della traccia. Ai registi selezionati sarà inviata entro il 26 maggio 2019, all’indirizzo di posta elettronica dichiarato nella domanda di ammissione, il copione, ovvero la traccia a cui i partecipanti dovranno attenersi e il C.O. sarà a disposizione per tutti gli eventuali chiarimenti. L’adattamento del testo proposto è in forma assolutamente libera; il regista sceglierà il genere ( comico, brillante, ironico, classico, drammatico, musicale, con danza, in vernacolo o in lingua italiana, ecc) e la situazione in cui collocarlo, senza limiti di attori partecipanti, ma nel solo rispetto della traccia imposta e della durata temporale. Vanno in finale solo sei compagnie che si disputeranno il premio LA MANIA DELLA REGIA 2019;

ART. 6 – L’autore, come il regista e gli attori prescelti per realizzare l’adattamento del testo imposto dovranno obbligatoriamente essere iscritti FITA, o ad altra organizzazione teatrale amatoriale riconosciuta.

ART.7 – Il concorso avrà luogo presso il teatro che verrà all’uopo indicato nei giorni di selezione scelti tra il 12, 13, 14 e 15 settembre 2019, con serata finale domenica 22 settembre 2019. L’ipotesi è di partecipazione di max 24 lavori in concorso; Nelle eliminatorie si esibiranno massimo 6 compagnie per serata. In una delle serate loro destinata, i partecipanti proporranno il loro corto teatrale secondo un calendario che sarà concordato tra il C.O. ed i registi ammessi, secondo le preferenze indicate dai partecipanti nella domanda di ammissione e le necessità del C.O. Al termine dell’ultima serata eliminatoria, verranno comunicati i nomi dei sei finalisti, che replicheranno il proprio corto nella serata del 22 settembre 2019.

ART.8 – Una giuria tecnica valuterà gli spettacoli in concorso e selezionerà, tra tutti i partecipanti, i sei che accederanno alla serata finale nella quale verranno assegnati i premi in palio. Nel valutare le rappresentazioni la giuria tecnica terrà conto di tutti gli elementi che caratterizzano il lavoro di regia: scelta, distribuzione e direzione degli attori; fantasia e creatività; uso dello spazio; costumi e musiche; capacità di gestire, finalizzare ed armonizzare tutti questi elementi. 
Per quel che riguarda il testo proposto, una diversa giuria valuterà la valenza del testo in senso drammaturgico. Il lavoro presentato deve essere completamente originale ed inedito.

ART.9 – Il C.O., entro il 26 maggio 2019, selezionerà, tra le richieste di partecipazione inviate entro i termini, i partecipanti a LA MANIA DELLA REGIA – III EDIZIONE. La selezione, avverrà in base alla data di iscrizione ( farà fede la data sulla mail inviata) e alla disponibilità di rappresentazione, dichiarata nella scheda.

ART.10 – I selezionati che avranno accettato, corrisponderanno a mezzo bonifico bancario ( conto corrente postale n. 001036577516 – iban IT36R 07601 03200 001036577516 – intestato a Comitato Provinciale FITA Roma. Causale: Mania della Regia 2019 – regista nome e cognome) la somma di €.100,00 in cambio della quale riceveranno n.12 biglietti che permetteranno l’ ingresso ad una delle serate ( eliminatorie o finale) a scelta. 
Tutti i registi partecipanti dovranno essere presenti nella serata finale del 22 settembre, o in qualità di finalisti o in qualità di giuria per l’assegnazione del previsto premio “dei registi”.

ART.11 – Non sono previsti rimborsi spese per i partecipanti. Non è prevista la restituzione della quota partecipativa di cui all’articolo precedente, una volta che la compagnia teatrale fosse stata selezionata per la partecipazione al concorso. I soli registi hanno accesso gratuito in tutte le serate di selezione e serata finale.

ART.12 – I lavori in concorso saranno giudicati:
– da una giuria per tutte le eliminatorie, che si incaricherà di proclamare i sei finalisti;
– da una diversa giuria che proclamerà il vincitore tra i sei finalisti. Premio LA MANIA DELLA REGIA 2109;
– dal pubblico presente in sala il 22 settembre, tra i sei finalisti. PREMIO DEL PUBBLICO;
– dai registi non finalisti, presenti in sala il 22 settembre. PREMIO DEI REGISTI
– da una giuria che giudicherà il valore drammaturgico dei corti in gara tra tutti i partecipanti, siano essi finalisti o meno. PREMIO DELLA DRAMMATURGIA.
Il C.O. comunicherà ai partecipanti ammessi, le composizioni delle giurie, il cui giudizio è insindacabile ed inappellabile.

ART.13 – A tutti i concorrenti verrà consegnato un attestato di partecipazione. I premi da assegnare saranno: 
– Premio “ LA MANIA DELLA REGIA – 3^ ed. PREMIO FITA ROMA”, da assegnare ad uno dei sei finalisti, che consisterà in una targa speciale e la somma di 500 €, come contributo spese per l’attività artistica; 
– “PREMIO DEL PUBBLICO” da assegnare ad uno dei sei finalisti, decretato dagli spettatori presenti in sala alla serata finale del 22 settembre 2019, consistente in una targa; 
– Premio “DEI REGISTI” da assegnare ad uno dei sei finalisti, decretato da tutti i registi non finalisti, consistente in una targa; 
– “PREMIO PER LA MIGLIORE DRAMMATURGIA” da assegnare ad uno dei partecipanti delle serate eliminatorie, indipendentemente che sia o meno finalista, che consisterà in una targa per il migliore adattamento della scena assegnata; 
– Targhe ricordo ai finalisti.

ART. 14 – Il C.O. può prevedere ulteriori premi al momento non in programma.

ART.15 – Il C.O. metterà a disposizione quintaggio, impianto luci, lettore CD, un tecnico per le esigenze di luce. Il disegno luci, essendo in comune tra tutti i gruppi del medesimo giorno, sarà ovviamente limitato nelle possibilità di puntamento. Non saranno ammesse scenografie fisse, ma sarà possibile portare elementi scenici, purchè rimovibili in 90 secondi al massimo, nel rispetto delle dimensioni del palcoscenico e delle esigenze del teatro ospitante.

ART.16 – I registi dovranno preventivamene informare il C.O. dell’uso di elementi che possano creare danni alla struttura del teatro, tipo acqua, vernici, spari, fiamme libere, oggetti appuntiti, ecc. Il C.O. valuterà insindacabilmente la possibilità che siano utilizzati ed in ogni caso i partecipanti saranno responsabili di eventuali danni provocati al teatro.

ART. 17 – I registi consegneranno al C.O. una copia del testo da rappresentare almeno sette giorni prima della serata eliminatoria loro assegnata, per la valutazione, ai fini dell’assegnazione, del premio della Drammaturgia. Il testo consegnato, privo dell’identificazione dell’autore, dovrà essere conforme a quello che si rappresenterà, a pena di eliminazione dalla classifica. Unitamente al testo i registi consegneranno una scheda contenente il titolo dell’opera, il nome e cognome dell’autore e degli attori che la rappresenteranno, specificando la federazione di provenienza e il numero di tessera in corso di validità.

ART.18 – I Gruppi potranno effettuare una prova di 45 minuti, presso il teatro, il giorno stesso in cui dovranno rappresentare. Il direttore di palco predisporrà una turnazione, in base alla scaletta, per permettere alle sei Compagnie di effettuare le proprie prove. L’orario di inizio prove, assegnato a ciascun gruppo, verrà comunicato nei tempi utili e non potrà essere variato se non concordandolo con altro gruppo dello stesso giorno.

ART.19 – Il C.O. si riserva di apportare al presente regolamento le modifiche rese necessarie da sopravvenute esigenze tecniche o logistiche, sempre nell’interesse della regolarità di competizione tra i partecipanti.

SCADENZE: 19 maggio 2019: termine per inviare la richiesta di partecipazione 
26 maggio 2019 comunicazione su esito delle domande, consegna del testo e versamento quota partecipativa (art.10) 
Almeno 7 giorni prima della rappresentazione, consegna al C.O. del testo e del cast ( art. 17)
12, 13, 14 e 15 settembre 2019 : serate di rappresentazione eliminatorie
22 settembre 2019: serata finale e premiazioni.

Buon teatro


COMITATO PROVINCIALE FITA ROMA
Il Presidente Carlo Selmi

SEGUE SCHEDA DI PARTECIPAZIONE DA RESTITUIRE VIA MAIL A: provinciaroma.fita@libero.it

LA MANIA DELLA REGIA
3° PREMIO FITA ROMA
________________________________________
Modulo di partecipazione
Il/la sottoscritto regista:_____________________________________________________________
appartenente a ( indicare Federazione di provenienza)_____________________________________
Tessera n.:_______________________________________________________________________
Chiede di partecipare alla 3° edizione de LA MANIA DELLA REGIA 2019 secondo le modalità sopra descritte e quale responsabile capocomico, accetta, per sé e per i membri della sua compagnia, integralmente il Regolamento. Dichiara altresì di voler ricevere tutte le comunicazioni all’indirizzo di posta elettronica sotto indicato. 
Telefoni con orari di reperibilità:
e-mail:__________________________________________________________________________
La propria disponibilità nei giorni in cui si terrà la rassegna, è la seguente: 
(è possibile selezionare almeno due delle quattro opzioni)
□ Giovedi 12 settembre 2019 
□ Venerdì 13 settembre 2019 
□ Sabato 14 settembre 2019
□ Domenica 15 settembre 2019

Data e firma