Rassegna di Teatro Amatoriale “Il teatro è per tutti”

L’Associazione Culturale Teatrale “I SognAttori” di Latina con il patrocinio di Fita Nazionale e Fita Lazio

Organizza la Rassegna di Teatro Amatoriale “Il teatro è per tutti”

Regolamento 

Art. 1 

L’Associazione Culturale Teatrale “I SognAttori” di Latina, con il patrocinio gratuito di FitaLazio e FitaLatina, organizza la Rassegna di Teatro Amatoriale “Il teatro è per tutti”. La Rassegna avrà luogo nel periodo compreso tra ottobre 2019 e maggio 2020 nella città di Latina. 

Art. 2 

Possono presentare domanda di partecipazione tutte le Compagnie o Gruppi Teatrali non professionisti iscritti alla F.I.T.A. o alla U.I.LT, e altre Associazioni/Federazioni residenti nella Regione Lazio. E’ consentito alle Compagnie la partecipazione con opere della durata minima di 75 minuti. Sono ammessi atti unici. Ogni compagnia può candidare massimo due lavori. 

Art. 3 

La domanda di partecipazione dovrà essere inviata a: Iovine Giovanni – Via Oslavia, 42 – 04100 Latina entro il 24 agosto 2019 a mezzo plico raccomandato con avviso di ricevimento, tale attestato postale avrà titolo come conferma del materiale trasmesso. Per tale scadenza fa fede la data del timbro postale di accettazione. La domanda, a firma del legale rappresentante della Compagnia deve contenere, pena l’esclusione: 

1. il titolo dell’opera che si intende rappresentare alla Rassegna, con il nome dell’autore, la durata e la eventuale divisione in atti; 

2. codice SIAE delle opere iscritte o Liberatoria per quelle non iscritte; 3. le generalità complete del legale rappresentante della Compagnia, con recapito telefonico ed orario di reperibilità, la dichiarazione a firma dello stesso e l’accettazione di quanto contemplato dal presente Regolamento; 4. la registrazione obbligatoria, in DVD, dell’intero spettacolo proposto, perfettamente visionabile in video, copione dello spettacolo in formato digitale (.doc, .pdf), note di regia, note sull’autore. Il materiale trasmesso non verrà restituito. 5. l’elenco completo del cast della Compagnia (attori, regista, tecnici) e, per ogni componente del cast, gli estremi della tessera sociale FITA o UILT che dà diritto alla copertura assicurativa; 6. Attestato di iscrizione della Compagnia alla FITA o UILT, in caso contrario, dichiarare di agire in forma non professionistica e senza scopo di lucro. 

L’organizzazione non è responsabile di danni o perdita del materiale inviato. 

Art. 4 

L’ammissione alla rassegna, consentita ad un massimo di n.7 (sette) compagnie, sarà stabilita a insindacabile giudizio della Commissione selezionatrice. A parità di valutazione delle opere candidate sarà preferita l’opera non tutelata. Le compagnie selezionate, appena ricevuta la comunicazione di ammissione alla rassegna, dovranno inviare all’indirizzo email compagniaisognattori@gmail.com n.1 locandina e n.5 foto di scena in formato elettronico. 

Art. 5 

La compagnia dev’essere autosufficiente per quanto riguarda scenografie, costumi, attrezzature e personale tecnico. L’organizzazione della rassegna fornisce impianto luci, mixer audio con possibilità di collegare un pc, lettore cd/dvd, n.3 microfoni panoramici e n.1 radiomicrofono. Dimensioni palco: 6m x 4m. Alle compagnie selezionate sarà fornita, a richiesta, scheda tecnica completa. La compagnia potrà disporre del palco a partire dalle ore 10:00 del giorno previsto per la rappresentazione e dovrà lasciare lo stesso entro due ore dalla fine dello spettacolo. 

Art. 6 

A tutte le Compagnie ammesse a partecipare alla Rassegna sarà corrisposto, quale rimborso spese, per l’allestimento dello spettacolo, un contributo fisso pari a Euro 200,00 (duecento/00) Sarà a carico dell’organizzazione il pagamento dei Diritti SIAE ove previsti. Nella serata finale della Rassegna verrà assegnato il premio “Migliore spettacolo” stabilito dal pubblico. A tale scopo è richiesta la presenza di almeno 2 (due) rappresentanti per ciascuna delle compagnie esibitesi. 

Art. 7 

Se la compagnia selezionata non dovesse mantenere l’impegno assunto, dopo la pubblicazione del cartellone della rassegna, dovrà risarcire all’organizzazione un importo pari al rimborso spese previsto dall’art.6 del presente regolamento. 

Art. 8 

Nella denegata ipotesi del non raggiungimento degli obiettivi della rassegna, la stessa potrà essere annullata senza alcuna pretesa di rivalsa o risarcimento da parte delle compagnie partecipanti. 

Art. 9 

La compagnia solleva sin da ora l’organizzazione da ogni responsabilità, se per cause di forza maggiore, una o più date previste dovessero subire delle variazioni. 

Art. 10 

Per eventuali controversie, viene indicato e accettato dalle parti, quale foro competente esclusivo, quello di Latina. 

Latina, 24 giugno 2019 

Il Presidente Giovanni Iovine 

Per informazioni: Giovanni Iovine 339.33.00.215  Antonio Puglisi 347.69.98.109 (Responsabile Tecnico) 

Associazione Culturale Teatrale “I SognAttori” Via Oslavia, 42 – 04100 Latina Tel. 339.33.00.215 compagniaisognattori@gmail.com